Gaia Donati

Gaia Donati vive e lavora a Zurigo, dove è approdata dopo aver trascorso quasi dieci anni in Gran Bretagna. Originaria di Roma, ha studiato fisica e si è avvicinata alla scrittura attraverso la divulgazione scientifica. Legge un po' di tutto, ma quando scrive narrativa - in italiano e in inglese, per ora - predilige le forme brevi. Il suo account su Twitter è @dubitareaude.

Piccoli atti di rivolta semantica

scritto da Gaia Donati

Cecilia bambina è seduta al tavolo della cucina e fa merenda con biscotti e succo di frutta. Senza preavviso chiede al papà, perché il tavolo si chiama tavolo e la sedia si chiama sedia? Giocherella con le briciole nel piatto e aggiunge, quasi tra sé e sé, io magari gli voglio dare nomi diversi. Il papà raccoglie questa sfida genitoriale alla sua capacità di improvvisazione, ci pensa un attimo e le risponde che può provare a chiamare il tavolo sedia e la sedia tavolo, ma poi che cosa penserà il cameriere che si senta dire ‘Una sedia per tre, per favore’? Compiaciuta dall’esito della sua innocua contestazione infantile, Cecilia ride buttando indietro la testa bionda e riccioluta. Continua a leggere