Cuba, qué linda

by Claudio Magliulo

Il pulmino degli italiani è in ritardo.
Non so esattamente di quanto, perché non ho un orologio da polso – nessuno ce l’ha, a parte il direttore-, ma penso che siano circa quaranta minuti, forse di più.
Dall’aeroporto di Holguín a qui ci vuole circa un’ora, ma dio sa cosa può capitare lungo la strada, con la confusione di questi giorni.
Fidel è morto. Read More

j j j