Mamma, papà, sono uno steampunk

by Marco Kaye

Vi ricordate quando vagavo per la soffitta cercando il mio vecchio costume di Halloween da Mr. Peanut? Non l’ho donato al teatro dei bambini come vi avevo detto. Ho recuperato il monocolo, la tuba e il bastone, li ho abbinati a uno smoking a coda di rondine e sono sgattaiolato alla proiezione di mezzanotte del sottovalutato capolavoro La leggenda degli uomini straordinari.
Non fraintendetemi; vivo ancora nel vostro mondo. In questa stessa casa, perfino. Ma ora mi trovo tra due epoche: un passato eduardiano e un futuro donchisciottesco in cui i dirigibili possono viaggiare attraverso lo spazio e il tempo. Read More

j j j