Consigli a me stessa quando piove

Dormi in silenzio

Non fare rumore quando non ci sei
Coltivati
ma non covare pietre

i mattoni servono per costruire ponti
i giorni per tessere
il mattino per ricominciare
la carne è pesante per ancorare all’amore

Piangi, lasciati piovere, lasciati stare
Riposa, lasciati vegliare
Brinda, ci sono notti da ubriacare

Se le tue mani ti sembrano opache
dipingi le unghie di rosso

Ricorda che per sopravvivere bisogna disobbedire

Porta con te un ombrello a colori

se non puoi vincerla, sfoggia la malinconia.

(da Poesie antirughe, Neo edizioni, 2011)


ascolta Consigli a me stessa quando piove letta dall’autrice

Se ti è piaciuto quello che hai letto e vuoi sostenerci, puoi abbonarti o fare una donazione